Pubblicato in: Riflessioni personali

Settembre.3

Settembre quest’anno è arrivato all’improvviso, senza bussare alla porta. Ora devo mettere mano alla to do list, non ho più scuse.

Questo settembre però mi trova con un sorriso sulle labbra e con un bel po’ di energia. Non ho mega progetti da realizzare ma tanti mattoncini da assemblare.

Questo settembre mi trova con le idee più chiare e con una consapevolezza tutta nuova.

Spero che questo settembre sia l’inizio di un buon anno, ma non lo spero soltanto perchè farò di tutto perchè sia così.

 

Annunci
Pubblicato in: Dolci, dolcetti e torte

Pasta frolla allo yogurt

Come credo voi tutti sappiate, esistono vari tipi di pasta frolla, alcuni dei quali li ho sperimentati e replicati in diverse occasioni ma tutto sommato non mi ero spinta mai a provare una pasta frolla veramente diversa, almeno fino ad oggi! 😀

La pasta frolla allo yogurt nasce proprio dalla voglia di sperimentare qualcosa di nuovo e così ieri mi sono messa all’opera e quello che vi posto è il risultato che ho ottenuto. Vi avviso subito la consistenza non è quella di una normale pasta frolla, risulta un po’ più morbida e delicata ma è molto buona. Io l’ho utilizzata per fare una semplice crostata con la nutella ma vorrei provarla anche per dei biscotti, se mi riescono li troverete prossimamente su questi schermi 😀 😀

Ingredienti per una teglia di 26 cm di diametro

  • 300 g di farina
  • 125 yogurt alla nocciola
  • 100 g di zucchero
  • un uovo
  • un cucchiaino di lievito

Procediemto

In una ciotola mettete l’uovo e lo yogurt e mescolate con una forchetta. Poi aggiungete lo zucchero e amalgamate per bene. Infine unite la farina e il lievito e iniziate ad impastare con le mani, dopo un primo istante in cui vi sembrerà di essere perduti, vedrete che riuscirete a lavorare l’impasto piuttosto facilmente. A differenza della pasta frolla tradizionale non ha bisogno di un tempo di riposo potete utilizzarla subito (io però ho aspettato lo stesso una decina di minuti)

pasta-frolla-yogurt

Pubblicato in: Salse e sughi

Crema di zucchine

Questa è una di quella mattine in cui non ho voglia di fare nulla, praticamente sto girando a vuoto… il punto è che chiaramente ho un bel po’ di cose da fare…. Perciò ho deciso che dopo un bel caffè mi metto in moto e vedo di raddrizzare la giornata.

Questa crema è nata per caso, è il frutto di un esperimento che è andato a buon fine e per questo ve la propongo, io l’ho usata per condirci la pasta ma volendo potreste anche spalmarla su dei crostini. A dopo!

Ingredienti per 2 persone

  • una zucchina
  • un cucchiaio di yogurt greco
  • sale
  • pepe

Procedimento

Dopo aver pulito la zucchina tritatela, quindi trasferitela in una padella. Aggiungete un po’ di olio e cuocetela a fuoco dolce per 10 minuti. Regolate di sale e lasciate intiepidire. A questo punto aggiungete lo yogurt greco e il pepe e amalgamate per bene. Fate insaporire la crema per 10 minuti prima di usarla.

crema-di-zucchine

crema-di-zucchine2

Pubblicato in: Ricette vegane

Farifrittata alle olive verdi

Qualche giorno fa, quando eravamo al mare, non sapevo cosa cucinare, nelle case di villeggiatura tanti utensili (giustamente) non ci sono e io non volevo nè complicarmi la vita né perdere troppo tempo davanti ai fornelli. Ad un certo punto mi si acese una lampadina e…. ecco servita la farifrittata alle olive verdi!! 😀 😀 Se voi come me avete dei figli che adorano le olive provatela non rimarrete per nulla delusi!!!

Ingredienti per 4 persone

  • 170 g di farina di ceci
  • 250 g di acqua
  • 20 olive verdi
  • sale

Procedimento

Preparate la pastella unendo con la farina di ceci e l’acqua, unendo quest’ultima poco alla volta in modo da non fare grumi. Il composto dovrà essere liscio e omogeneo ma non troppo liquido. Fatelo riposare per 30 minuti. Trascorso questo tempo unite le olive denocciolate e tagliate a pezzetti e il sale, girate e poi versate il composto in una padella antiaderente che avrete precedentemente unto. La farifrittata si cuocerà in 10 minuti. Ricordatevi di girarla a metà cottura!!

farifrittata-olive

farifrittata-olive2

Pubblicato in: Contorni

Carote al latte

Quest’estate è davvero volata siamo già al 29 agosto… Devo dire però che sono riuscita a fare quanto mi ero prefissata ovvero: tanti bagni, tanto relax e una sistemata alla casa. Ma se il tempo continua bello non escludo di continuare ad andare ancora a mare…

Passiamo alla ricetta di oggi! Le carote al latte sono un contorno velocissimo da preparare e devo dire abbastanza versatile, provatele e fatemi sapere!

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di carote
  • 30 g di olio evo
  • 15 g di farina
  • 200 ml di latte
  • sale

Procedimento

Pelate le carote, sciacquatele e poi tagliatele a rondelle cercando di farle tutte dello stesso spessore. In una padella antiaderente mettete l’olio e sciogliete la farina a fuoco dolce, per questa operazione è sufficiente un cucchiaio di legno. Aggiungete le carote, girate e poi unite con il latte. Aggiustate di sale e cuocete fino a quando il liquido diventerà cremoso, il che avverrà nell’arco di pochissimo tempo. In questo modo le carote saranno piuttosto croccanti, se voi le preferite più tenere dovrete aggiungere al latte anche un mezzo bicchiere di acqua, ovviamente il liquido si assorbirà in un po’ più di tempo.

carote-al-latte

Pubblicato in: Dolci, dolcetti e torte

Salame di cioccolata senza uova

Buona settimana a tutti!! Come è andato il vostro fine settimana? Noi sabato abbiamo ricevuto un invito del tutto inaspettato da alcuni nostri amici per un picnic e senza pensarci troppo abbiamo accettato e devo dire che la giornata è trascorsa velocissima ma soprattutto in modo molto piacevole. E sempre bello vedere i bimbi giocare all’aria aperta…

Ma veniamo alla ricetta di oggi! Poiché è lunedì vi lascio la ricetta di un dolce e vi propongo il salame di cioccolato senza uova, ideale da preparare con il caldo, poiché non necessita di cottura e dal momento che non ci sono uova crude può essere consumato in tutta sicurezza anche da chi aspetta un bimbo o quando non si hanno a disposizione uova fresche. Ma ora bando alle chiacchiere e passiamo alla ricetta!!!!

Ingredienti per 8 persone

  • 250 g di biscotti secchi
  • 100 g di zucchero
  • 110 g di burro fuso
  • un cucchiaio di cacao in polvere
  • 60 g di cioccolato fondente sciolto
  • 80 ml di latte

per decorare

  • zucchero a velo

Procedimento

Mettete tutti i biscotti nel mixer e frullateli, fate attenzione però a non ridurli tutti in polvere. trasferiteli in una ciotola e aggiungete lo zucchero, il cacao, il burro fuso e il cioccolato fondente sciolto. Mescolate con un cucchiaio. Unite a questo punto anche il latte e amalgamate il tutto. Trasferite il composto su un foglio di carta forno e formate il vostro salame. Per compattarlo meglio vi conviene avvolgerlo con la pellicola. Mettetelo in frigo per 3 ore prima di servirlo. Se vi va potete decorarlo con dello zucchero a velo.

salame-di-cioccolata-senza-uova

Pubblicato in: Antipasti, Vellutate

Vellutata di carote

Buon fine settimana a tutti!! Che programmi avete? Noi brancoliamo nel buio…Ieri nel pomeriggio siamo andati al mare con dei nostri amici e siamo stati benissimo (ma come potrebbe essere diverso??? :D) Il mare era leggermente mosso e il tempo è trascorso tra castelli e tuffi… Al ritorno come cena ho servito questa vellutata di carote che può essere servita fredda e quindi preparata in anticipo. Secondo me può andare bene anche come antipasto solo che in questo caso dovete considerare delle porzioni più piccole, direi che le dosi che ho indicato vanno bene per 8 persone. Spero di avervi dato un’idea!

Ingredienti per 4 persone

  • un kg di carote
  • 150 g di yogurt greco magro
  • curcuma
  • pepe
  • olio evo
  • sale

Procedimento

Pulite le carote poi tagliatele a rondelle e trasferitele in una casseruola dove avrete messo la cipolla e l’olio. Fatele rosolare per 5 minuti al massimo e poi unite 500 ml di acqua, coprite e cuocete a fuoco medio per 20 minuti. Trascorso questo tempo lasciate intiepidire le carote e poi frullatele (eliminate la maggior parte dell’acqua di cottura). Unite lo yogurt, la curcuma, il sale e il pepe e frullate ancora per una trentina di secondi. Servite la vostra vellutata cosparsa con un po’ di olio evo e dei crostini.

vellutata-carote