Le unità di misura

Nella vita di tutti i giorni e quindi anche in cucina ci troviamo spesso di fronte alle unità di misura e spesso dobbiamo fare i conti con le equivalenze cioè il modo in cui si convertono fra loro le unità di misura. Si lo so tutti dovremmo sapere fare le conversioni a occhi chiusi e dovremmo sapere tutti quali sono le abbreviazioni delle unità di misura più usate, ma alzi la mano chi di voi non ha mai visto la dicitura gr al posto di g per indicare i grammi?? Io spesso leggo questi orrori anche su blog di cucina famosissimi..

Permettetemi perciò di fare una piccolissima digressione sulle unità di misura….

Nella figura qui sotto vi riporto le unità di misura, la barra rossa indica l’unità di misura che si prende come riferimento

misure-di-grandezza

 

Sistema metrico decimale: chilometro (km), ettometro (hm), decametro (dam), metro (m), decimetro (dm), centimetro (cm), millimetro (mm)

Scala dei liquidi: ettolitro (hl), decalitro (dal), litro (l), decilitro (dl), centilitro (cl), millilitro (ml)

Scala dei pesi: chilogrammo (kg), ettogrammo (hg), decagrammo (dag), grammo (g), decigrammo (dg), centigrammo (cg), milligrammo (mg)

Inoltre

I simboli (senza prefisso) devono essere indicati con l’iniziale minuscola, quindi secondo si indica con s e non sec, grammo g e non gr, il metro con m e non mt. L’unica eccezione è per il litro il cui simbolo può essere sia l che L.

Consentitemi anche di precisare che a differenza delle abbreviazioni, i simboli del SI non devono essere seguiti dal punto (per il metro: m e non m.) e che essi devono inoltre stare dopo il valore numerico (ad esempio si scrive 20 cm e non cm 20).