Pubblicato in: a base di legumi e verdure, Ricette vegane, Secondi piatti

Polpette di fagioli

Agosto a casa mia è un mese di festeggiamenti, una buona parte della famiglia ha qualche ricorrenza in questo mese e ovviamente sono anche scattate le prenotazioni culinarie 😀 😀 Non so se riuscirò ad accontentare tutti ma ci proverò lo stesso!! Ovviamente se quello che preparo viene bene, foto comprese, lo vedrete sul blog prossimamente.

Queste polpette hanno due virtù: sono buonissime e facili da realizzare perciò non avete scuse per non prepararle!! Possono essere cotte anche al forno ma io ad essere sincere le ho fritte con questo caldo proprio non mi andava di riscaldare la casa…..

Ingredienti per 8 polpette

  • 250 g di fagioli già cotti
  • basilico
  • un cucchiaio di farina di riso (va bene anche quella 00)
  • semi di sesamo
  • pangrattato qb
  • olio di semi
  • sale

Procedimento

Io avevo cotto i fagioli precedentemente ma se voi non li avete ricordateci di metterli a bagno la sera prima e poi di cuocerli per 35/40 minuti (se usate la pentola a pressione altrimenti considerate più tempo). Frullate i fagioli con il basilico, un pizzico di sale e la farina, otterrete una crema piuttosto densa e con questa formate le polpette. Poi trasferitele una alla volta in una ciotola dove avrete messo il pangrattato e i semi di sesamo per formare la panatura e quindi friggetele. Eliminate l’olio in eccesso e servitele subito.

polpette-fagioli

 

Pubblicato in: a base di legumi e verdure, Ricette vegane, Secondi piatti

Tofu & carciofi

L’ultima volta che ho fatto la spesa c’era il tofu in offerta e così l’ho comprato, non sono riuscita a resistere 😀 e ho deciso di prepararlo con i carciofi. Il tofu di per se non sa di nulla (non me ne vogliano gli amici vegani) ma preparato con le verdure è delizioso. Consiglio anche ai più scettici di provarlo secondo me non ve ne pentirete 😉

Ora vi lascio torno dai miei bimbi… e dal marito!!!

Ingredienti per 4 persone

  • 300 g di cuori di carciofo
  • 200 g di tofu
  • olio evo
  • 4 cucchiaini di pangrattato
  • una decina di olive nere
  • sale

Procedimento

Cuocete i carciofi. Io ho usato quelli congelati poiché non è periodo per quelli freschi. dopo averli cotti ho aggiunto il tofu che ho tagliato a fettine

tofu-e-carciofi

le olive nere denocciolate, l’olio, il pangrattato e ho regolato di sale e. Ho fatto insaporire il tutto per 5 minuti a fuoco dolce girando con un cucchiaio delicatamente. Il piatto va assaporato tiepido.

tofu-e-carciofi2

 

 

Pubblicato in: a base di legumi e verdure, Ricette vegetariane

Polpetta “riciclata” di melanzana

L’altro giorno vi ho postato la ricetta delle melanzane ripiene di bulgur e come avrete visto dalla preparazione mi era avanzata la polpa di una melanzana. Mi dispiaceva buttarla e così ho pensato a come utilizzarla e ne ho fatto una polpetta. Siccome spesso in cucina ci sono degli avanzi da dover gestire ho pensato che la ricetta di questa polpetta potesse fare anche al caso vostro! Fatemi sapere cosa ne pensate 😉

Ingredienti per una polpetta

  • polpa di una melanzana
  • un cucchiaio di aceto bianco
  • 20 g di provola
  • pangrattato
  • olio di semi

Procedimento

Lessate la polpa in acqua e aceto per 10 minuti quindi strizzatela molto, molto bene e fatela raffreddare in un colino. Poi trasferitela in una ciotola, aggiungete un cucchiaino colmo di pangrattato e impastate. Formate una polpetta, al centro mettete la provola e poi passatele nel pangrattato. Friggetela in abbondante olio di semi e mangiatela calda!

polpetta-melanzana-polpa

 

Pubblicato in: a base di legumi e verdure, Ricette vegane

Farifrittata olive e cipolla

In questi giorni vi ho scritto in maniera molto saltuaria lo so, ma che gli impegni sono tanti e io non riesco a fare una programmazione decente e mi ritrovo sempre indietro con tutto….

Oggi è mercoledì e questa è la ricetta vegana che ho deciso di proporvi: la farifrittata olive e cipolle. Anche in questa versione è piaciuta in famiglia, anche se devo dire che la mia preferita rimane sempre quella con le cipolle….

Ingredienti per 4 persone

  • 170 g di farina di ceci
  • 250 g di acqua
  • mezza cipolla
  • 16 olive nere
  • rosmarino qb

Procedimento

Come prima cosa preparate la pastella unendo alla farina di ceci  all’acqua, unendo quest’ultima poco alla volta. Amalgamate con una frusta il composto che deve risultare liscio e omogeneo ma non troppo liquido. Fatelo riposare per 20/30 minuti. a questo punto unite il rosamrino, il sale, la cipolla tritata e le olive denocciolate e tagliate a pezzetti, amalgamate e poi versate in un tegame adatto alla cottura in forno. La farifrittata si cuocerà in 15/20 minuti a 180°C. Volendo potete cuocerla anche in padella, in questo caso usate usate una padella antiaderente e cuocetela per circa 8 minuti poi facendo molta attenzione girate la farifrittata e proseguite la cottura per altri 5 minuti.

Buonappetito!!

farifrittata-olive

Pubblicato in: a base di legumi e verdure, Ricette vegane

Farifrittata ai piselli

Oggi vi posto la ricetta per preparare una farifrittata, dopo quella alle patate e quella alle cipolle ho provato una nuova variante con i piselli. La trovo molto adatta in questa stagione e poi si prepara velocemente il che sapete non guasta mai 😉

Spesso mi capita di leggere ricette lunghe e pesanti e io mi chiedo sempre la stessa cosa: il risultato sarà anche buono non dico di no, ma come possono essere preparate tutti i giorni?? Io sono una che cucina volentieri ma mica posso stare tutti i pomeriggi vicino ai fornelli…. insomma trovo le ricette di questo tipo un po’ inutili. Ma ora basta ecco a voi la ricetta.

Ingredienti per 4 persone

  • 150 g di farina di ceci
  • 300 ml di acqua
  • 100 g di piselli (usate quelli piccoli)
  • un cipollotto
  • curcuma
  • sale e pepe
  • olio evo

Preparazione

Cuocete i piselli come prima cosa. Io li ho cotti nel microonde ma voi potete anche lessarli in poca acqua o cuocerli al vapore. Nel frattempo tagliate il cipollotto e con un po’ di olio fatelo appassire in padella a fuoco dolce. In una ciotola mettete la farina di ceci, la curcuma, il sale e il pepe e poi aggiungete l’acqua molto lentamente. Mescolate con una frusta e fate attenzione a che non si formino grumi. Ottenuto un composto liscio e denso unite i piselli e il cipollotto. Trasferite il tutto in un tegame e cuocete in forno a 180°C per 20 minuti. La farifrittata è pronta quando si sarà formata una bella crosticina. Servitela calda.

farifrittata-piselli

farifrittata-piselli2

Pubblicato in: a base di legumi e verdure, Ricette vegane

Burger di ceci

Ieri sera ho messo a mollo i ceci con l’idea di usarli per preparare la pasta. Sta mattina però, dopo averli lessati mi è venuto in mente che potevo prepararli anche sotto forma di burger in modo da poterli presentare come secondo alternativo ai miei bimbi e mi sono messa all’opera subito. Volendo potreste usare questi burger anche per la preparazione di un bel panino vegano…..Questa è la mia ricetta che devo dire ha riscosso un certo successo 😉 per fortuna!!! Buona giornata a tutti.

Ingredienti per 8 burger

  • 200 g di ceci già lessati
  • 200 g di patate
  • una carota
  • 2/3 cucchiai di pangrattato
  • farina qb
  • rosmarino
  • olio evo

Procedimento

Lessate i ceci dopo averli messi a mollo per una notte. Io ho usato la pentola a pressione e li ho cotti per 40 minuti. Nel frattempo lessate le patate e la carota, io ho usato il microonde (ho pelato le patate, tagliate a pezzi e messe in un recipiente adatto insieme alla carota. Li ho cotti alla massima potenza per 6 minuti). Fate raffreddare i ceci e poi, se vi va spellateli uno a uno (io l’ho fatto per renderli più digeribili ma ovviamente potete anche evitare questa noiosa operazione). Trasferite i ceci in una terrina e poi aggiungete le patate tagliate a pezzi e la carota. Frullate il tutto fino ad avere un composto omogeneo. Per avere una consistenza maggiore aggiungete il pangrattato. Formate della palline che poi schiaccerete dando la forma di un burger classico e infarinateli leggermente. Poi friggeteli in padella con olio evo aromatizzato al rosmarino.

dav

Serviteli caldi caldi.

dav
dav

 

Pubblicato in: a base di legumi e verdure, Secondi piatti

Polpette di zucca

In questi giorni vi ho postato diverse idee per un menù “mostruoso” in verità avevo intenzione di preparare anche altre cose e qualche dolcetto ma un po’ perchè il tempo è tiranno, un po’ per disorganizzazione non sono riuscita nel mio intento 😦 l’anno prossimo mi rifarò! Promesso!!

La ricetta di oggi è a base di zucca, come da tradizione di Halloween ma è decisamente più tradizionale e ad essere sincera nasce anche dal tentativo di far apprezzare la zucca a mia figlia. Ecco a voi la ricetta delle polpette di zucca! 😉

Ultimamente ne ho preparato diverse versioni  e devo dire che mi sono piaciute tutte 😉 la versione che ho scelto di postarvi per prima è quella che maggiormente si addice ad Halloween ma credetemi vale la pena provarla anche fuori da questa festa 😉

Ingredienti per 10/12 polpette

  • 800 g di zucca
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 5 cucchiai di pangrattato
  • 1 uovo
  • 50 g di scamorza
  • sale
  • pepe
  • olio di semi

Procedimento

Tagliate a pezzettoni la zucca e disponetela su una placca ricoperta di carta da forno e cuocete in forno a 200° per circa 30 minuti rigirando gli spicchi a metà cottura. Trasferite la zucca in una ciotola capiente e schiacciatela fino a ridurla in una purea (io ho usato il minipimer, ma volendo potete usare anche la forchetta). Aggiungete il parmigiano, il pangrattato l’uovo, il sale e il pepe (io non l’ho messo per via dei bambini ma ve lo consiglio). Mescolate il composto fino ad ottenere un impasto omogeneo e formate delle polpette. Al centro di ognuna mettete un pezzetto di scamorza. Passate le polpette in altro pangrattato e poi lasciatele riposare in frigorifero per un’ora circa. Quindi friggetele in abbondante olio caldo (fate attenzione a non bruciarle). Fatele asciugare su carta assorbente e poi servitele immediatamente.

polpette-di-zucca