Pubblicato in: Antipasti, Ricette vegetariane, Salse e sughi

Crema di melanzane

Oggi vado particolarmente di corsa, ho un milione di cose da fare e sono particolarmente indietro con il mio programma, ma considerando che il pomeriggio sarà ancora più incasinato ho deciso di scrivervi questo post ora.

La crema di melanzane l’ho vista un bel po’ di tempo fa sul sito di misya e mi ero ripromessa di prepararla alla prima occasione che è stata qualche giorno fa in occasione di un pranzo di famiglia. L’ho servita su dei crostini come antipasto e devo dire che è piaciuta a tutti pertanto penso di rifarla magari per condirci la pasta… rispetto alla ricetta originale io ho modificato un po’ le dosi e ho eliminato l’aglio.

PS Ovviamente le quantità che vi do sono relative all’uso come antipasto.

Ingredienti per 6 persone:
  • una melanzana lunga
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • 20 ml di olio evo
  • basilico
  • sale
  • pepe

Procedimento

Lavate e spuntate la melanzana, quindi tagliatela a metà nel senso della lunghezza. Sistematela in una piccola pirofila su della carta forno, bucherellate la buccia con i rebbi di una forchetta e cuocetela a 200°C per 25 minuti. Trascorso questo tempo aspettate che si raffreddi un po’ e poi con l’aiuto di un cucchiaino scavatela in modo da prendere tutta la polpa. Trasferite la polpa in un colino e premete in modo da eliminare l’acqua in eccesso. Trasferitela in un frullatore e aggiungete il parmigiano grattugiato, il sale, il pepe, il basilico e l’olio. Frullate in modo da ottenere una crema omogenea. Trasferitela in una ciotola e fatela riposare per un’ora prima di servirla sulle bruschette o sui crostini.

pesto-di-melanzane
Pubblicato in: Ricette per bambini, Salse e sughi

Sugo con melanzana….nascosta

Oggi sono contenta infatti sto per partire per le vacanze, finalmente mi godrò qualche giorno al mare…. Quest’anno ho intenzione di collegarmi anche dal mare per scrivervi ma poiché non so se ci riuscirò per non lasciare il mio blog troppo tempo “vuoto” ho pensato di scrivervi anche oggi. Ora scappo le valigie mi aspettano 😉

La ricetta di questo sugo non è mia bensì di una mia carissima amica che me l’ha suggerita per far mangiare un po’ di verdura ai miei bambini. non ricordo se ve l’ho già scritto ma le melanzane non rientrano nei “favori” dei miei figli, si rifiutano di assaggiare qualsiasi alimento che le contenga. Così ho deciso di provare questo sughetto e poichè i miei figli lo hanno approvato vi posto la ricetta tutta contenta!!

Ingredienti per 4 persone

  • una melanzana grande
  • un barattolo di pomodori pelati
  • basilico
  • olio evo
  • sale
  • parmigiano qb
  • uno spicchio di aglio

Procedimento

Pelate la melanzana (eliminate quindi tutta la buccia) poi tagliatela in tre parti e mettetela in una casseruola. Unite i pelati e lo spicchio di aglio e cuocete per 15 minuti a fuoco dolce. Trascorso questo tempo regolate di sale e aggiungete anche l’olio proseguite la cottura per altri 5 minuti quindi spegnete. Eliminate l’aglio e poi passate il vostro sugo con un passaverdure. Potete usare anche un frullatore ad immersione per questa operazione  ma in questo caso non eliminerete i semini della melanzana…

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata e e conditela con il sughetto preparato. Aggiungete il basilico e, se vi piace, un po’ di parmigiano grattugiato.

sugo-melanzana-nascosta.png

Pubblicato in: Salse e sughi

Panna acida o Creme fraiche

Mi è capitato spesso di leggere ricette che prevedevano l’uso della panna acida o creme fraiche ma non mi aveva mai ispirato poi l’altro giorno una mia amica me ne ha parlato un gran bene e così ho deciso di provarla, beh non è tanto male come pensavo 😀 😀 ma certo non è tra le mie pietanze preferite :D.

Questa crema è diffusa soprattutto all’estero dove si può trovare facilmente anche al supermercato e si usa come accompagnamento in molte pietanze, ma è anche la base per diversi dolci. Io la ricetta l’ho presa dal sito ricette dal mondo e ho solo modificato un po’ le quantità ora vi posto la mia versione.

Ingredienti per 200 ml di panna

  • 125 ml di panna fresca
  • 125 ml di yogurt bianco
  • un cucchiaio di limone

Procedimento

In una ciotola mescolate prima la panna e lo yogurt poi unite il succo di limone e rimescolate. Lasciatela riposare in frigo per almeno un ora prima di utilizzarla in qualsiasi modo.

panna-acida.png

Pubblicato in: Salse e sughi

Mousse di parmigiano

Spesso quando si fanno cene o pranzi importanti o semplicemente durante un aperitivo vengono servite le tartine e a casa mia di queste feste non mancano mai. La mousse che vi propongo vi potrebbe tornare utile se volete servire le vostre tartine in un modo diverso. Per quanto riguarda le quantità molto dipende da quanto sono grandi le vostre tartine io,per regolarvi, con questa quantità ho farcito una quarantina di tartine  e  me ne è anche avanzata un po’.

Ingredienti per 30/ 40 tartine

  • 200 ml di latte
  • 20 g di burro
  • 20 di farina 00
  • 80 di parmigiano grattugiato

Procedimento

Come prima cosa fate scaldare il latte in un pentolino ma non portatelo ad ebollizione. In un altro pentolino fate sciogliere il burro e poi mescolando aggiungete la farina. Mescolate molto bene e poi a filo aggiungete il latte caldo. Allontanate il pentolino dal fuoco e mescolate sempre facendo attenzione a che non si formino grumi (usate una frusta farete meno fatica). Rimettete il composto sul fuoco e fate addensare a fuoco basso. Una volta addensato togliete dal fuoco e unite formaggio grattugiato, poco per volta, mescolando continuamente con la frusta. Ecco qua la vostra mousse al parmigiano è pronta!

img_20161223_181758

 

Pubblicato in: Salse e sughi

Besciamella

Cosa ha in comune questa salsa con la pasta frolla? La risposta è semplice: nulla!! O quasi nel senso che sono due ricette base che in cucina tornano spesso utili e per questo oggi vi posto la mia versione della besciamella. Vi dico subito che io la faccio con l’olio, si lo so nella ricetta originale è previsto il burro, ne sono perfettamente consapevole ma io il burro cerco di usarlo il meno possibile in cucina, vuoi per motivi di salute, vuoi per motivi di linea (chi segue il blog se ne sarà accorto, credo) e quindi l’ho sostituito con l’olio. Secondo me il risultato finale è buono e vi invito a provare la mia ricetta di besciamella all’olio!

A secondo di come volete impiegarla vi potrà servire una besciamella più o meno densa: per ottenerla più liquida diminuita la quantità di farina di un 10 g all’incirca al contrario se la volete più densa aumentate la quantità di farina.

Ingredienti

  • 500 ml di latte (usate quello fresco)
  • 50 g di farina 00
  • 50 g di olio
  • sale
  • noce moscata (facoltativa ma consigliata)

Procedimento

Per preparare la besciamella scaldate in un pentolino il latte; in un altro pentolino mettete  l’olio e aggiungete la farina setacciata a pioggia, mescolando con una frusta per evitare i grumi. Mettete sul fuoco dolce e mescolate fino a farla diventare dorata. Questo è quello che si chiama roux poi unite il latte e un pizzico di sale e mescolate energicamente il tutto con una frusta. Cuocete per 5-6 minuti a fuoco dolce finché la salsa si sarà addensata e inizierà a bollire. A questo punto se non utilizzate subito la besciamella versatela in una ciotola e copritela con la pellicola e conservatela in frigorifero.

Besciamella