Pubblicato in: Antipasti, Ricette vegetariane, Salse e sughi

Crema di melanzane

Oggi vado particolarmente di corsa, ho un milione di cose da fare e sono particolarmente indietro con il mio programma, ma considerando che il pomeriggio sarà ancora più incasinato ho deciso di scrivervi questo post ora.

La crema di melanzane l’ho vista un bel po’ di tempo fa sul sito di misya e mi ero ripromessa di prepararla alla prima occasione che è stata qualche giorno fa in occasione di un pranzo di famiglia. L’ho servita su dei crostini come antipasto e devo dire che è piaciuta a tutti pertanto penso di rifarla magari per condirci la pasta… rispetto alla ricetta originale io ho modificato un po’ le dosi e ho eliminato l’aglio.

PS Ovviamente le quantità che vi do sono relative all’uso come antipasto.

Ingredienti per 6 persone:
  • una melanzana lunga
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • 20 ml di olio evo
  • basilico
  • sale
  • pepe

Procedimento

Lavate e spuntate la melanzana, quindi tagliatela a metà nel senso della lunghezza. Sistematela in una piccola pirofila su della carta forno, bucherellate la buccia con i rebbi di una forchetta e cuocetela a 200°C per 25 minuti. Trascorso questo tempo aspettate che si raffreddi un po’ e poi con l’aiuto di un cucchiaino scavatela in modo da prendere tutta la polpa. Trasferite la polpa in un colino e premete in modo da eliminare l’acqua in eccesso. Trasferitela in un frullatore e aggiungete il parmigiano grattugiato, il sale, il pepe, il basilico e l’olio. Frullate in modo da ottenere una crema omogenea. Trasferitela in una ciotola e fatela riposare per un’ora prima di servirla sulle bruschette o sui crostini.

pesto-di-melanzane
Pubblicato in: Primi piatti, Ricette vegetariane, Ricette veloci

Insalata di riso croccante

Buongiorno a tutti! Ho trascorso tutta la mattinata a levare pittura dal pavimento una faticaccia… Dovete sapere che io e mio marito, approfittando di questi giorni di ferie, abbiamo deciso di decorare la stanza dei nostri figli, cambiando colore ai letti, mettendo delle mensole e aggiungendo dei complementi di arredo. In realtà fare questi lavori in piena estate non è molto consigliabile ma sono mesi che li rimandavamo ed ero sicura che con l’inizio della scuola non li avrei più fatti. Non abbiamo ancora finito ma devo dire che siamo a buon punto! Comunque per il pranzo di oggi non avevo molto tempo e allora ho deciso di preparare un’insalata di riso tutta di verdure, il croccante è dovuto alla presenza delle carote crude. Ovviamente si presta a mille altre varianti ma questa versione è velocissima da fare e se avete poco tempo ve la consiglio decisamente! Un bacio a chi passa da qui.

Ingredienti per 4 persone

  • 250 g di riso
  • 2 carote
  • una zucchina
  • 80 g di piselli
  • 80 g di mais
  • olio evo
  • sale
  • maionese

Procedimento

Mettete l’acqua sul fuoco e nel frattempo lavate e tagliate a pezzetti la zucchina e poi cuocetela con un filo di olio di oliva a fuoco basso per 15 minuti. Regolate di sale e poi spegnete. Pulite e tagliate le carote a pezzettini. Lessate i piselli o cuoceteli nel microonde come ho fatto io. In una ciotola bella capiente mettete il mais, le carote, la zucchina e i piselli e poi il riso dopo averlo passato sotto l’acqua corrente. Aggiungete un paio di cucchiai di olio evo e se vi piace un po’ di maionese.

insalata-di-riso-croccante

Pubblicato in: Ricette vegetariane, Ricette veloci

Acquasale bianca

Le freselle o il biscotto di grano sono un classico piatto estivo del sud italia vengono preparate di frequente e a casa mia sono sempre gettonatissime. Andando al mare nel Cilento ho scoperto che i piatti a base di freselle vengono chiamati acquasale e devo dire che il nome mi è piaciuto ecco perchè ho deciso di adottare questo nome anche io  😀 :D.

La ricetta che vi propongo non è quella classica ma è una versione un po’ diversa senza pomodori, chiaramente meno veloce ma ugualmente da provare, io l’ho inserita nelle mie ricette estive!

Ingredienti per 4  persone

  • 4 freselle
  • 2 melanzane lunghe
  • 100 g di scamorza
  • olio
  • sale
  • uno spicchio di aglio

Procedimento

Tagliate le melanzane in 4 parti nel senso della lunghezza e se dovesse esserci troppo pane eliminatelo. Quindi tagliatele a pezzettoni e poi trasferitele in padella insieme ad un po’ di olio e ad uno spicchio di aglio. Cuocetele coperte a fuoco moderato per 15 minuti girandole spesso. Se dovessero seccarsi troppo aggiungete pure un po’ di acqua. Spugnate leggermente le freselle nell’acqua facendo attenzione a che non si spugnino troppo, altrimenti avrete l’effetto pane bagnato. Conditele con olio e sale e poi unite le melanzane e la scamorza tagliata a pezzettoni.

acquasale-bianca

 

Pubblicato in: Ricette vegetariane, Torte salate

Torta allo yogurt con verdure

Nel mio blog nel corso del tempo vi ho postato diversi rustici e questo perchè mi piace molto farli, dovete sapere che mi piace cenare con una fetta di una bella torta salata e con un bel contorno leggero e poi non mancano mai in un buffet quando invito degli amici. Se cercate nel mio blog troverete anche diverse versioni di rustici con lo yogurt, che ho scoperto li rende morbidi al punto giusto. Sempre nella speranza di far mangiare le verdure ai miei figli ho preparato questa torta salata in versione completamente vegetariana. Devo dire che il risultato è stato veramente buono, credetemi.

Ora vi lascio scappo a godermi gli ultimi bagni…. 🙂

Ingredienti per 8/10  persone

  • 3 uova
  • 1 vasetto di yogurt greco o% (140 g)
  • 1 vasetto di latte
  • 1 vasetto di olio di semi 
  • 1 vasetto di parmigiano reggiano grattugiato
  • 3 vasetti di farina 00
  • 1 bustina di lievito per torte salate
  • 100 g di piselli cotti
  • 100 g di scamorza
  • 1 carota grande
  • 1 zucchina grande

Procedimento

In una terrina mescolate (è sufficiente la frusta a mano) le uova intere con lo yogurt, non appena avrete ottenuto un composto omogeneo unite l’olio, il latte ed il parmigiano.  Continuate a mescolare e aggiungete la farina un po’ per volta. Poi unite il lievito. A questo punto unite i piselli cotti e zucchine e carote entrambe grattugiate. Mescolate e poi infornate a 180°C per 40 minuti.  La torta è ottima fredda o a temperatura ambiente.

Torta-yogurt-verdure

torta-yogurt-verdure2

 

Pubblicato in: Ricette vegetariane, Torte salate

Torta di sfoglia con verdure

Oramai l’estate è entrata nel vivo, chi può già ha iniziato ad andare al mare, le vacanze sono sempre più vicine e le gite fuori porta al lago o in montagna sono sempre più frequenti. Ma anche le serate con gli amici magari passate su un terrazzo o in un giardino (per chi ha la fortuna di averlo) sono un bellissimo modo per trascorrere questo periodo dell’anno… La ricetta della torta salata che vi posto oggi oltre ad essere preparata con verdure di stagione si presta anche ad essere servita ad una bella cenetta anche perchè si gusta bene tiepida, non è velocissima da preparare ma credetemi non ve ne pentirete! Un bacio a chi passa da qui.

ps Scusatemi per l’assenza ma questi giorni sono stati veramente tremendi per me…..

Ingredienti per 6/8 persone

  • un rotolo di pasta sfoglia
  • 2 zucchine
  • una melanzana lunga
  • 50 g di fior di latte
  • 1/2 cipolla

Procedimento

Lavate per bene tutte le verdure, poi tagliatele a pezzettoni e trasferitele in padella. aggiungete un po’ di olio e poi fatele cuocere per 15/20 minuti a fiamma non troppo alta, avendo cura di girarle spesso. Regolate di sale e unite un po’ di acqua, circa mezzo bicchiere, se vedete che le vostre verdure si stanno seccando troppo. Stendete il rotolo di pasta sfoglia e mettetelo in uno stampo rettangolare (non dimenticate la carta forno!!), bucherellate il fondo e poi aggiungete le verdure e il fior di latte tagliatelo a pezzettoni.

torta salate verdure 2

Con la pasta sfoglia avanzata ricavate delle striscioline che metterete sulla superficie del rustico intrecciate. Cuocete la torta salata per 25 minuti a 180°C. Va servita tiepida.

torta salata alle verdure

Pubblicato in: Ricette vegetariane, Torte salate

Schiacciatina di zucchine

Ero convintissima di avervi già postato la ricetta di questa schiacciatina ma così convinta che ho controllato per due volte sul blog…  E’ una ricetta semplice semplice che preparo abbastanza spesso e che devo dire riscuote sempre un certo successo ecco perchè pensavo di averla già postata. Oggi è stato l’ultimo giorno di scuola della piccola e nell’accompagnarla a scuola ho visto un mucchio di persone che andavano al mare, con ombrelloni, sedie e zatteroni ai piedi.. Vi dirò il contrasto mi è sembrato strano 😀 A proposito voi avete organizzato le vacanze? Noi quest’anno abbiamo voglia di rilassarci al mare e credo che andremo in Sicilia ma non abbiamo ancora definito tutto. Un bacio a chi passa da qui!

Ingredienti per una teglia da pizza

  • 350 g di zucchine
  • 350 g di acqua
  • 200 g di farina 00
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • 50 ml di olio di oliva

Procedimento

Lavate le zucchine che avrete precedentemente pulito e poi tagliatele a rondelle abbastanza sottili. Preparate ora una pastella mescolando prima la farina con il parmigiano e poi aggiungete l’acqua e l’olio. Mescolate con una frusta e fate attenzione a non far formare grumi.

schiacciatina-zucchina2

Quindi unite le zucchine, amalgamate per bene ma delicatamente e poi versate il composto su una teglia ricoperta da carta forno (vi conviene ungerla, la schiacciatina tende ad attaccarsi). Fate attenzione a che le zucchine non si ammassino solo da un lato ma devono essere distribuite uniformemente. Cuocete in forno per 40 minuti a 180°C. Aspettate che si raffreddi e poi tagliatela a quadrati. Va servita tiepida.

schiacciatina-zucchina

Pubblicato in: Ricette vegetariane, Torte salate

Quiche salata alle verdure

La ricetta di questa quiche me l’ha data la madre di un amichetto di mio figlio, me ne ha parlato davanti scuola un po’ di tempo fa e io mi sono subito incuriosita. Mentre lei parlava mi sembrava di sentire il sapore delle verdure in bocca… ovviamente non potevo non prepararla 😀 Che dirvi è un’ottima torta rustica, non ha deluso le mie aspettative ed è perfetta per cena come piatto unico ma anche come antipasto per una cena più importante.

 Ingredienti

  • 200 g di melanzane
  • 200 g di zucchine
  • 200 g di peperoni
  • due rotoli di pasta sfoglia

Procedimento

Pulite tutti gli ortaggi e poi lavateli per bene. Quindi tagliateli a pezzettoni e poi friggeteli separatamente in abbondante olio di semi. Fate assorbire l’olio in eccesso con un po’ di carta da cucina. Srotolate la pasta sfoglia e con un rotolo foderate uno stampo da 24 cm (ricordatevi la carta forno!). Versate zucchine, melanzane e peperoni e poi coprite la quiche con un altro rotolo di pasta sfoglia. sigillate per bene i bordi e poi infornate a 200°C per 30 minuti o fino a doratura.

quiche-di-verdure2

quiche-di-verdure