Pubblicato in: Ricette light, Ricette veloci

Insalata di zucchine

Quest’estate non ho voglia di cucinare. Lo so che fare quest’affermazione in un blog di cucina può sembrare strano ma intanto è la verità. Fosse per me mangerei solo gelati, pizza e piatti cucinati da altri 😀 😀 😀 chiaramente la cosa non è possibile e così ecco che mi tocca preparare qualcosa! Quest’insalata di zucchine è veloce, semplice e buona. Io l’ho preparata come piatto unico ma volendo si presta anche come antipasti in questo caso la quantità che vi indico va bene per 4 persone.

Ingredienti per 2 persone

  • 350 g di zucchine
  • 80 g di prosciutto cotto
  • 40 g di gherigli di noci
  • olio evo
  • sale

Procedimento

Pulite e lavate per bene le zucchine, quindi tagliatele in quattro parti ne senso della lunghezza e poi a pezzettoni. Lessatele per 7 minuti, scolatele e fatele raffreddare. Quando saranno ormai fredde conditele con olio e sale e poi unite il prosciutto cotto e le noci girate e aspettate 15 minuti prima di servire la vostra insalata in modo che il tutto si insaporisca per bene.

insalata-di-zucchine

Annunci
Pubblicato in: Ricette light, Ricette veloci

Insalatona veloce veloce

La prima ricetta di agosto che pubblico è quanto di più semplice e fresco possa esistere… Oggi non mi andava proprio di cucinare e fosse stato per me avrei pranzato con un bel gelato… poi i sensi di colpa non mi avrebbero dato pace e così ho ripiegato su questa insalatona che è buonissima e si prepara in due minuti! Alla prossima ricetta 😉

Ingredienti per due persone

  • 1/2 cespo di insalata tipo iceberg
  • 2 carote
  • 250 g di salmone marinato
  • sale
  • olio evo

Procedimento

Lavate per bene l’insalata e poi tagliate le foglie più grandi, quindi pelate le carote e poi tagliate alla julienne. Trasferite tutto in una ciotola bella capiente e aggiungete il salmone marinato fatto a pezzettoni (sgocciolatelo mi raccomando). Personalmente non ho aggiunto nè olio nè sale ma se a voi l’insalata piace condita allora fatelo. Buon appetito!

insalatona-veloce

Pubblicato in: Ricette light, Ricette per colazione, Ricette vegane

Torta allo yogurt con marmellata

Accendere il forno è diventato sempre più difficile, la casa diventa rovente e onestamente  non si può proprio stare… credo che questa rubrica dovrà essere sospesa… Nel frattempo vi posto la mia ultima torta. E’ una versione vegana della torta allo yogurt che per rendere più golosa ho aggiunto un po’ di marmellata. Ora vi lascio vedo di portare i piccoli a mare.

Ingredienti per uno stampo da 24 cm

  • un vasetto di yogurt di soia alla fragola
  • 2 vasetti pieni di zucchero di canna
  • un vasetto di olio di semi
  • 3 vasetti di farina
  • una bustina di lievito per dolci
  • 150 g di marmellata di fragole
  • zucchero a velo

Procedimento

Mettete lo yogurt alla fragola, lo zucchero, l’olio in una ciotola e con l’aiuto delle fruste elettriche montate. Poi unite il lievito e la farina setacciata. Continuate a mescolare facendo attenzione a non far formare grumi. Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo e poi versate in uno stampo unto con un pò d’olio. A questo punto aggiungete con un cucchiaio la marmellata, io l’ho messa a intervalli regolari ma voi potete anche essere più disordinate nell’aggiunta :D.  Cuocete la torta in forno a 180° per 30 minuti. Sformatela quando sarà  fredda e se vi va spolverizzatela con zucchero a velo prima di servirla.

IMG_20170609_072612

IMG_20170609_072801

Pubblicato in: Ricette light, Ricette vegane, Ricette veloci

Smoothie fragola e banana

E’ arrivato il caldo, quello vero. E con esso a pranzo spesso non si ha voglia di mangiare troppo e poi spesso si ha voglia di qualcosa di leggero. Ecco perchè ho preparato questo smoothie  simile a quello che vi ho postato un po’ di tempo fa (cliccate qui per la ricetta) ma in chiave vegana. Lo ha assaggiato anche mia figlia e siccome le è piaciuto penso proprio che lo preparerò in qualche altra versione 🙂

Ingredienti per 2 persone

  • 250 g di yogurt di soia alla fragola
  • 2 banane
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna

Procedimento

Mettete in un frullatore (io ho usato il bimby) lo yogurt, lo zucchero e due banane tagliate a pezzettoni. Frullate fino ad ottenere una crema omogenea e poi versate il vostro smoothie in due bicchieri. Aspettate un paio di minuti prima di servirlo, lo assaporerete meglio.

smoothie-fragola-e-banana.png

Pubblicato in: Contorni, Primi piatti, Ricette light, Ricette vegetariane

Melanzane ripiene di bulgur

Dopo aver provato il bulgur all’insalata ho deciso di fare un’altro esperimento e la mia scelta è caduta sulle melanzane ripiene. Devo fare una precisazione ho scelto deliberatamente una preparazione leggera che non mi facesse sentire troppo in colpa nel mangiarla (sono a dieta 😦 ) e che potesse anche essere preparata un po’ di tempo prima. Sono però certa che anche voi apprezzerete queste melanzane, certo dovrete accendere il forno ma secondo me ne vale la pena! Occhio solo a non cuocerle troppo altrimenti diventano troppo secche. Per quanto riguarda la quantità voglio fare una precisazione: se volete preparare queste melanzane come piatto unico io considererei una melanzana a testa se invece le preparate come contorno allora va più che bene una metà a persone.

Ingredienti per 4 persone

  • 100 g di bulgur
  • 2 melanzane (sono preferibili quelle più larghe)
  • 100 g di feta
  • mollica di una melanzana

Procedimento

Iniziate preparando il bulgur come riportato sulla confezione. Tagliate la parte superiore della melanzana quindi svuotatela con un coltello appuntito facendo attenzione a non rompere la buccia.

melanzana-ripiena-bulgurTagliate a piccoli pezzi la mollica della melanzana (sarà sufficiente quella di una sola melanzana). Unite i pezzetti di mollica al bulgur sgranato e alla feta tagliata a pezzetti, amalgamate e con questo impasto (che è molto compatto) riempite le vostre melanzane.

melanzana-ripiena-bulgur-2-

Sistematele in una pirofila unta di olio e infornatele a 180°C per 30 minuti. Vanno servite calde ma non bollenti.

melanzana-ripiena-bulgur3

Pubblicato in: a base di uova, Ricette light, Ricette vegetariane, Secondi piatti

Frittata di spinaci

Eccomi di nuovo qui sul mio blog! Come va? Le feste come sono andate?? Noi siamo stati a casa, in famiglia e questi giorni mi sono serviti per ricaricarmi anche se, credetemi avrei bisogno di un fine settimana di super relax per rimettermi a nuovo…..

Durante le feste si sa si stramangia e io ho pensato di lasciarvi qualche ricetta più leggera ma allo stesso tempo gustosa e la prima che ho scelto di postarvi è la frittata di spinaci ovviamente fatta al forno!

Ingredienti per 4 persone

  • 350 g di spinaci
  • olio evo
  • sale
  • 4 uova
  • 25 g di parmigiano grattugiato

Procedimento

Pulite e lavate molto bene gli spinaci poi metteteli in una padella bella capiente e fateli cuocere per 10 minuti a fuoco medio senza mettere olio ma lasciando un po’ di acqua. Girate ogni tanto. Sbattete le uova con un po’ di sale e poi unite gli spinaci e il parmigiano. Amalgamate il tutto e infornate per 15 minuti a 180°C.

frittata-di-spinaci.png

Pubblicato in: Ricette light, Ricette per colazione, Ricette vegane

Torta all’acqua

Buona settimana a tutti! Come è andato il fine settimana appena trascorso?? Noi siamo stati impegnati con varie cose ma devo dire che sono soddisfatta 🙂 Oggi vi scrivo da casa mia, mentre un operaio sta lavorando ad una finestra nella mia cucina… tra polvere e rumore non vi dico proprio….

Oggi è lunedì e quindi è il giorno del dolcetto… Quello che vi posto è un classico: la torta all’acqua. Si tratta di un dolce adatto per la colazione o per la merenda, perfetto per chi è intollerante al lattosio o alle uova o per chi semplicemente vuole concedersi una coccola senza sentirsi troppo in colpa 😉 Se non lo avete mai assaggiatelo provatelo con la mia ricetta mi raccomando!!

Ingredienti per uno stampo da 24 cm

  • 250 ml di acqua
  • 150 g di zucchero
  • 230 g di farina 00
  • 50 ml di olio di semi
  • buccia di limone grattugiata
  • una bustina di lievito

Procedimento

Sciogliete lo zucchero nell’acqua che deve essere a temperatura ambiente. Quindi unite l’olio e la buccia di limone grattugiata e mescolate con un cucchiaio di legno. A parte mescolate la farina con il lievito in modo da non fare formare grumi. Aggiungete un po’ per volta la farina agli ingredienti liquidi. Per mescolare io ho usato una frusta a mano e sono riuscita ad ottenere un composto liscio senza grumi. Versate il tutto in uno stampo da 24 cm ed infornate per 30 minuti a 180°C. Sformatela quando la torta si sarà raffreddata e servitela accompagnata da un bel te caldo o da un succo di frutta per i vostri bimbi.

torta-acqua2

torta-acqua