Pubblicato in: Primi piatti

Risotto al sugo

Io non ho mai amato il riso al sugo, l’ho sempre mangiato controvoglia quando ero a casa da mia madre e perciò non l’ho mai, dico mai cucinato (tra l’altro anche a mio marito non piace e quindi nulla mi ha spinto a prepararlo 🙂 ) Ieri complice un mega diluvio non sono potuta uscire per fare la spesa e così ho provato a realizzare il riso al sugo con il procedimento del risotto. Ai miei bimbi è piaciuto un sacco, l’hanno spazzolato in due minuti a me un po’ meno se devo essere sincera ma l’ho comunque preferito e non di poco al riso al sugo che faceva mia madre…..

Ingredienti per 4 persone

  • 280 g di riso carnairoli
  • 230 g di passata di pomodoro
  • mezza cipolla
  • un bicchiere di vino bianco
  • olio evo
  • brodo vegetale qb
  • 80 g parmigiano grattugiato

Procedimento

Tritate finemente la cipolla e fatela rosolare insieme all’olio evo in una casseruola. Poi unite il riso e tostatelo per un paio di minuti, quindi aggiungete il vino e mescolate. Quando sarà stato assorbito dal riso unite la passata di pomodoro e mescolate. Quando anche questa sarà stata assorbita unite il brodo caldo un po’ per volta (un mestolo) girando continuamente. Procedete in questo modo fino a portare il riso a cottura, ci vorranno 15 minuti per lo meno. Mantecate con il parmigiano e prima di servirlo aspettate un paio di minuti.

risotto-al-sugo

Annunci
Pubblicato in: Primi piatti

Spaghetti con le alici

Buona giornata a tutti!! La mia si prospetta un po’ piena di cose da fare perciò ho deciso di darmi subito da fare e anche di postarvi ora la mia ricetta sperando anche che possa esservi di aiuto per il pranzo. A casa mia le alici si sono sempre fatte o in tortiera o fritte. Le ho mangiate preparate in diversi modi ma sempre fuori o al ristorante o a casa di amici, siccome piacciono a tutti ho l’altro giorno ho deciso di provarle con la pasta dopo avere visto la ricetta su un blog. Io però l’ho adattata ai gusti familiari e quello che vi posto è la mia versione degli spaghetti con le alici. Per la buona riuscita di questo piatto tenete presente che i pomodorini devono rimanere abbastanza sodi quindi non vanno cotti per troppo tempo e che se il sugo dovesse asciugarsi troppo basterà aggiungere un po’ di acqua di cottura della pasta. Ciaooooooo

Ingredienti per 4 persone

  • 280 g di spaghetti
  • 25 alici
  • 5/6 pomodorini
  • aglio
  • olio evo
  • sale
  • capperi

Procedimento

Come prima cosa pulite le alici aprendole a metà ed eliminando la lisca. Sciacquatele sotto l’acqua corrente e poi mettetele in una scolapasta.  In una padella bella grande fate rosolare lo spicchio di aglio con un po’ di olio. Aggiungete le alici e fatele cuocere per 5 minuti, poi giratele delicatamente. A questo punto unite i pomodorini, i capperi ed eliminate lo spicchio di aglio, insaporite e poi spegnete. Quando la pasta sarà cotta scolatela e trasferitela in padella in modo da saltarla insieme alle alici. Servitela calda.

spaghetti-con-alici

 

 

 

Pubblicato in: Primi piatti, Ricette vegane

Insalata di pasta veloce veloce

Questa ricetta me l’ha suggerita una mia amica, io ero alla ricerca di qualcosa di sbrigativo da preparare ma che fosse anche buono e sopratutto fresco e lei mi ha proposto quest’insalata e io me ne sono innamorata subito!! Secondo me è l’ideale per quando si ritorna dal mare ma anche a pranzo in città e perchè no come pausa pranzo…Insomma si è capito che io l’ho promossa a pieni voti?!

Ingredienti per 4 persone

  • 250 g di pasta corta
  • 5 pomodori da insalata
  • capperi qb
  • 20 olive verdi
  • olio evo
  • sale

Procedimento

Mentre la pasta cuoce lavate i pomodori, puliteli e poi tagliateli a pezzetti. trasferiteli in una ciotola capiente e poi unite i capperi e le olive denocciolate e tagliate a pezzetti. Condite con olio evo e sale. Scolate la pasta e raffreddatela sotto l’acqua fredda e poi versatela nella ciotola, girate. Fate riposare per una mezz’ora fuori dal frigo prima di servirla.

Insalata-di-pasta-veloce-veloce

 

 

Pubblicato in: Primi piatti, Ricette vegetariane, Ricette veloci

Insalata di riso croccante

Buongiorno a tutti! Ho trascorso tutta la mattinata a levare pittura dal pavimento una faticaccia… Dovete sapere che io e mio marito, approfittando di questi giorni di ferie, abbiamo deciso di decorare la stanza dei nostri figli, cambiando colore ai letti, mettendo delle mensole e aggiungendo dei complementi di arredo. In realtà fare questi lavori in piena estate non è molto consigliabile ma sono mesi che li rimandavamo ed ero sicura che con l’inizio della scuola non li avrei più fatti. Non abbiamo ancora finito ma devo dire che siamo a buon punto! Comunque per il pranzo di oggi non avevo molto tempo e allora ho deciso di preparare un’insalata di riso tutta di verdure, il croccante è dovuto alla presenza delle carote crude. Ovviamente si presta a mille altre varianti ma questa versione è velocissima da fare e se avete poco tempo ve la consiglio decisamente! Un bacio a chi passa da qui.

Ingredienti per 4 persone

  • 250 g di riso
  • 2 carote
  • una zucchina
  • 80 g di piselli
  • 80 g di mais
  • olio evo
  • sale
  • maionese

Procedimento

Mettete l’acqua sul fuoco e nel frattempo lavate e tagliate a pezzetti la zucchina e poi cuocetela con un filo di olio di oliva a fuoco basso per 15 minuti. Regolate di sale e poi spegnete. Pulite e tagliate le carote a pezzettini. Lessate i piselli o cuoceteli nel microonde come ho fatto io. In una ciotola bella capiente mettete il mais, le carote, la zucchina e i piselli e poi il riso dopo averlo passato sotto l’acqua corrente. Aggiungete un paio di cucchiai di olio evo e se vi piace un po’ di maionese.

insalata-di-riso-croccante

Pubblicato in: Primi piatti, Ricette vegane

Insalata di pasta verde

Oggi è una di quelle giornate che dovrebbero essere infinite, devo accompagnare mio  figlio ad una festa, ho una scadenza di lavoro piuttosto urgente e un’altra che si avvicina inesorabilmente, devo sistemare casa perchè come al solito sembra essere esplosa una bomba e preparare pranzo e cena ma non ho uno straccio di idea a riguardo. Perciò vi lascio la ricetta e scappo.

Ho preparato questa insalata di pasta ieri a pranzo e l’ho fatta assaggiare anche ai miei genitori che hanno mangiato con me e i bambini. Bella da vedere, fresca da gustare direi proprio che è il classico piatto estivo 😀

Ingredienti per 6 persone

  • 350 g di pasta corta
  • un mazzetto di rucola
  • 4 zucchine
  • 20 olive verdi
  • olio evo
  • sale
  • uno spicchio di aglio

Procedimento

Tagliate le zucchine a pezzetti, dopo averle pulite e lavate. Trasferitele in una padella insieme allo spicchio di aglio e ad un po’ di olio evo e fatele cuocere per 15 minuti a fuoco dolce. Giratele ogni tanto e regolate di sale.  Nel frattempo fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata e scolatela al dente. Raffreddatela sotto un getto di acqua fredda e poi mettetela in una ciotola bella capiente. Aggiungete la rucola precedentemente lavata, le zucchine e poi le olive verdi tagliate a pezzetti. Aggiustate di olio e portate in tavola.

insalata-di-pasta-verd

 

Pubblicato in: Primi piatti, Ricette vegane

Insalata di ceci alla greca

A casa mia i legumi piacciono a tutti e di questo sono contenta ma appena arriva il caldo davanti ad una pasta e ceci o fagioli storcono tutti il naso e non è il caso nemmeno di pesare ad una zuppa… Ecco che allora questa insalata di ceci fresca e saporita mi risolve il problema 😀 La cosa bella di questa insalata e che può essere preparata in anticipo il che sicuramente vi potrà tornare utile in diverse occasioni.  Un bacio a tutti e ora scappo perchè ho la casa sottosopra e devo urgentemente sistemarla…

Ingredienti per 4 persone

  • 180 g di ceci secchi
  • 3 pomodori da insalata
  • 8 olive nere
  • un cetriolo
  • olio evo
  • sale

Procedimento

Mettete a bagno i ceci la sera prima (o comunque calcolate 12 ore di ammollo). Sciacquateli e poi cuoceteli nella pentola a pressione per 40 minuti. Scolateli e lasciateli raffreddare. In un’insalatiera bella capiente mettete i ceci ormai freddi e poi unite tutti gli altri ingredienti tagliati a pezzetti piccoli. Condite con olio evo e regolate di sale.

insalata-di-ceci

Pubblicato in: Contorni, Primi piatti, Ricette light, Ricette vegetariane

Melanzane ripiene di bulgur

Dopo aver provato il bulgur all’insalata ho deciso di fare un’altro esperimento e la mia scelta è caduta sulle melanzane ripiene. Devo fare una precisazione ho scelto deliberatamente una preparazione leggera che non mi facesse sentire troppo in colpa nel mangiarla (sono a dieta 😦 ) e che potesse anche essere preparata un po’ di tempo prima. Sono però certa che anche voi apprezzerete queste melanzane, certo dovrete accendere il forno ma secondo me ne vale la pena! Occhio solo a non cuocerle troppo altrimenti diventano troppo secche. Per quanto riguarda la quantità voglio fare una precisazione: se volete preparare queste melanzane come piatto unico io considererei una melanzana a testa se invece le preparate come contorno allora va più che bene una metà a persone.

Ingredienti per 4 persone

  • 100 g di bulgur
  • 2 melanzane (sono preferibili quelle più larghe)
  • 100 g di feta
  • mollica di una melanzana

Procedimento

Iniziate preparando il bulgur come riportato sulla confezione. Tagliate la parte superiore della melanzana quindi svuotatela con un coltello appuntito facendo attenzione a non rompere la buccia.

melanzana-ripiena-bulgurTagliate a piccoli pezzi la mollica della melanzana (sarà sufficiente quella di una sola melanzana). Unite i pezzetti di mollica al bulgur sgranato e alla feta tagliata a pezzetti, amalgamate e con questo impasto (che è molto compatto) riempite le vostre melanzane.

melanzana-ripiena-bulgur-2-

Sistematele in una pirofila unta di olio e infornatele a 180°C per 30 minuti. Vanno servite calde ma non bollenti.

melanzana-ripiena-bulgur3