Pubblicato in: Dolci, dolcetti e torte

Crostata al cioccolato senza cottura

Ho preparato questa crostata per l’onomastico di mia madre, onomastico che cade in piena estate e che quindi mi inibisce di accendere il forno. Ma, dite la verità, avrei potuto mai non prepararle un dolce? Tra l’altro lei è golosa…. E’ così ho usato una base molto simile a quella che uso per il cheesecake ma l’ho farcita in modo diverso proprio come se fosse una crostata. Secondo me questo è un dolce assai furbo, facile da realizzare e goloso da mangiare l’unica accortezza che dovrete avere è nel lasciarlo in frigo per un bel po’ di tempo altrimenti non rassoda (ve lo dico per esperienza personale, la prima volta che lo preparai la base si sbriciolò tutta, un disastro….)

Ingredienti per 6/8 persone

  • 200 g di biscotti secchi tipo orosaiwa
  • 125 g di burro
  • 250 g di cioccolato fondente
  • 200 ml di panna
  • 20 mandorle

Procedimento

Tritate i biscotti senza però ridurli proprio a polvere, le mandorle invece tritatele piuttosto grossolanamente. Sciogliete il burro (non diminuitene la quantità) e unitelo ai biscotti. Amalgamate il tutto e rivestite uno stampo da plumcake sia il fondo che i bordi per un altezza di un po’ meno di due dita. Per facilitare l’estrazione della crostata vi consiglio di rivestire lo stampo o con la pellicola o con la carta forno. Pressate contro lo stampo  con un cucchiaio i biscotti in modo da compattarli meglio. Mettete in frigo per almeno 30 minuti.

crostata-senza-cottura

Nel frattempo portate la panna a bollore e tritate il cioccolato. Versate la panna nel cioccolato e girate per un paio di minuti fino a quando tutto il cioccolato non si sarà sciolto. Versate la vostra ganache nello stampo sui biscotti e rimettete in frigo per almeno 3 ore. Trascorso questo tempo levate la crostata dallo stampo delicatamente e impiattatela.

crostata-senza-cottura2

Annunci
Pubblicato in: Dolci, dolcetti e torte

Pasta frolla allo yogurt

Come credo voi tutti sappiate, esistono vari tipi di pasta frolla, alcuni dei quali li ho sperimentati e replicati in diverse occasioni ma tutto sommato non mi ero spinta mai a provare una pasta frolla veramente diversa, almeno fino ad oggi! 😀

La pasta frolla allo yogurt nasce proprio dalla voglia di sperimentare qualcosa di nuovo e così ieri mi sono messa all’opera e quello che vi posto è il risultato che ho ottenuto. Vi avviso subito la consistenza non è quella di una normale pasta frolla, risulta un po’ più morbida e delicata ma è molto buona. Io l’ho utilizzata per fare una semplice crostata con la nutella ma vorrei provarla anche per dei biscotti, se mi riescono li troverete prossimamente su questi schermi 😀 😀

Ingredienti per una teglia di 26 cm di diametro

  • 300 g di farina
  • 125 yogurt alla nocciola
  • 100 g di zucchero
  • un uovo
  • un cucchiaino di lievito

Procediemto

In una ciotola mettete l’uovo e lo yogurt e mescolate con una forchetta. Poi aggiungete lo zucchero e amalgamate per bene. Infine unite la farina e il lievito e iniziate ad impastare con le mani, dopo un primo istante in cui vi sembrerà di essere perduti, vedrete che riuscirete a lavorare l’impasto piuttosto facilmente. A differenza della pasta frolla tradizionale non ha bisogno di un tempo di riposo potete utilizzarla subito (io però ho aspettato lo stesso una decina di minuti)

pasta-frolla-yogurt

Pubblicato in: Dolci, dolcetti e torte

Salame di cioccolata senza uova

Buona settimana a tutti!! Come è andato il vostro fine settimana? Noi sabato abbiamo ricevuto un invito del tutto inaspettato da alcuni nostri amici per un picnic e senza pensarci troppo abbiamo accettato e devo dire che la giornata è trascorsa velocissima ma soprattutto in modo molto piacevole. E sempre bello vedere i bimbi giocare all’aria aperta…

Ma veniamo alla ricetta di oggi! Poiché è lunedì vi lascio la ricetta di un dolce e vi propongo il salame di cioccolato senza uova, ideale da preparare con il caldo, poiché non necessita di cottura e dal momento che non ci sono uova crude può essere consumato in tutta sicurezza anche da chi aspetta un bimbo o quando non si hanno a disposizione uova fresche. Ma ora bando alle chiacchiere e passiamo alla ricetta!!!!

Ingredienti per 8 persone

  • 250 g di biscotti secchi
  • 100 g di zucchero
  • 110 g di burro fuso
  • un cucchiaio di cacao in polvere
  • 60 g di cioccolato fondente sciolto
  • 80 ml di latte

per decorare

  • zucchero a velo

Procedimento

Mettete tutti i biscotti nel mixer e frullateli, fate attenzione però a non ridurli tutti in polvere. trasferiteli in una ciotola e aggiungete lo zucchero, il cacao, il burro fuso e il cioccolato fondente sciolto. Mescolate con un cucchiaio. Unite a questo punto anche il latte e amalgamate il tutto. Trasferite il composto su un foglio di carta forno e formate il vostro salame. Per compattarlo meglio vi conviene avvolgerlo con la pellicola. Mettetelo in frigo per 3 ore prima di servirlo. Se vi va potete decorarlo con dello zucchero a velo.

salame-di-cioccolata-senza-uova

Pubblicato in: Dolci, dolcetti e torte

Cheesecake alla nutella

Buon inizio settimana a tutti! Le vacanze per noi sono terminate e io mi sento bella carica 😀 Probabilmente a causa delle sei settimane di ferie che ci siamo presi 😉 Come vi ho scritto, gli ultimi giorni li abbiamo passati a casa, a sistemare e decorare insomma a rendere il nostro nido più accogliente consapevoli anche del fatto che se avessimo rimandato a settembre non saremmo riusciti a fare nulla presi come siamo da mille impegni. Ma ora passiamo alla ricetta! Vi posto la ricetta di un dolce senza cottura, adattissimo, quindi,  da fare in estate: il cheesecake alla nutella. L’ho preparato su richiesta di mio figlio per il suo onomastico. Non è il mio dolce preferito ma è scenografico e facile da fare e devo dire che ha riscosso un certo successo. Per le dosi sono partita dal mio cheesecake al cioccolato, se lo provate fatemi sapere cosa ne pensate, ok?

Ingredienti per 8/10 persone

  • 250 g di biscotti digestive
  • 2 cucchiai di nocciole tritate non troppo finemente
  •  80 g di burro
  •  1 cucchiaio di nutella
  •  400 g di philadelphia
  •  400 g di nutella
  •  200 ml di panna da montare

Decorazione

  • granella di nocciole qb

 

Iniziate a preparare la base del dolce amalgamando i biscotti tritati con la nutella, il burro fuso e le nocciole. Dopo aver mescolato trasferite il composto in uno stampo a cerniera, se non lo avete usatene uno qualsiasi ma rivestitelo con la pellicola in modo da riuscire a staccare il dolce più facilmente. Schiacciate e livellate i biscotti per bene in modo da formare la base (non fate i bordi) e trasferite lo stampo in frigo dove dovrà rimanere per circa 30 minuti. Nel frattempo dedicatevi alla crema. In una ciotola mettete il  philadelphia e la nutella e mescolate poi unite la panna montata. Quest’ultima dovrà essere unita delicatamente se no smonta. Mescolate fino ad ottenere una crema omogenea. Versate la crema sulla base di biscotti, livellate con un cucchiaio e rimettete in frigo dove dovrà rimanere per almeno 2 ore. Trascorso questo tempo levate il cheesecake dallo stampo e se vi va, potete decorare il vostro dolce con la granella di nocciola.

cheesecake-nutella

 

 

 

Pubblicato in: Dolci, dolcetti e torte, Ricette vegane, Ricette veloci

Tortina all’arancia in tazza

Una delle primissime ricette che ho pubblicato è stata quella della tortina cotta direttamente in un mug nel microonde (cliccate qui per la ricetta) e l’altro giorno a causa di un improvviso attacco di dolce avevo pensato di rifarla. Poi mi sono chiesta se fosse stato possibile fare qualche variante sul tema, ho dato uno sguardo in giro ed ecco che è venuto fuori questo dolcetto. Credetemi è ottimo e poichè non avrete bisogno di accendere il forno non avete scuse provatelo!! Io sono stata costretta ad usare una fiala di aroma poiché le arance non sono di stagione ma l’ideale sarebbe quello di usare il succo del agrume e un po’ della sua buccia grattugiata riducendo la quantità di acqua. Ora vi saluto e scappo vado al mare con la famiglia!

Ingredienti per un dolcetto

  • 60 g di farina 00
  • 30 g di zucchero
  • 60 g di acqua
  • 20 g di olio
  • un cucchiaino di lievito
  • aroma di arancia
  • zucchero a velo per decorare
  • colorante arancione per decorare

Procedimento

In una ciotola mescolate farina, zucchero e lievito poi unite gli ingredienti liquidi: l’olio, l’acqua e la fialetta di aroma. Le aggiunte fatele sempre un po’ per volta, mescolando sempre per non formare grumi. Per mescolare tutto io ho usato una semplice forchetta. Trasferite tutto in un mug (tazza stretta e alta) e cuocete in microonde a 750 W per 2 minuti. Fate in ogni caso la prova stecchino. Spolverizzate con un po’ di zucchero a velo e se volete fate un decoro sulla superficie, aspettate che sia completamente fredda prima di servirla.

torta-in-tazza-biancatorta-in-tazza-bianca2

 

Pubblicato in: Dolci, dolcetti e torte

Budino “mou mou”

Buona settimana a tutti!! Sono ritornata a casa dopo aver trascorso una settimana al mare con la mia famiglia, rilassandomi, riposandomi e facendo delle colazioni pantagrueliche (ma non è questo il bello delle colazioni in albergo???). Ho sicuramente un paio di chili in più ma sono tanto contenta! Fortunatamente le nostre vacanze non sono ancora finite ad agosto andremo nel Cilento per qualche altro giorno e devo dire che questa cosa mi rende felice!!

Passiamo alla ricetta però! Il lunedì lo sapete vi posto sempre la ricetta di un dolcetto, e un modo da parte mia di farvi iniziare bene la settimana. Il lunedì spesso risulta un giorno pesante ed ecco allora che ho pensato di farvi una coccola virtuale 😀 Ma sapete anche che con il caldo non accendo il forno volentieri anzi… Ecco perchè ho saltato qualche appuntamento…

Il dolcetto di oggi è un budino buono e fresco l’idea l’ho presa al supermercato e i miei figli hanno approvato!! Per quanto riguarda le dosi ovviamente dipende dalla grandezza dello stampo che usate io ho preso dei bicchierini (quelli usati per servire il limoncello per intenderci) e vi sconsiglio di utilizzare stampi troppo grandi il budino sarebbe “troppo”.

Ingredienti per 4 porzioni:
  • 250 ml di latte
  • 1 uovo
  • 50 g di zucchero
  • 1 cucchiaio di amido di mais
  • 25 g di cacao

Procedimento

Come prima cosa fate bollire il latte. Nel frattempo montate l’uovo intero con lo zucchero fino ad ottenere una consistenza spumosa, poi unite l’amido di mais e montate ancora. Aggiungete il latte caldo (meglio se lo fate un po’ per volta) continuando sempre a mescolare. Trasferite il composto in un pentolino (va bene anche quello che avete usato per il latte), rimettete sul fuoco per farlo addensare, occorreranno circa 5 minuti. a questo punto dividete il composto in due parti uguali e in un aggiungete il cacao. Prendete i vostri bicchierini e versate a cucchiaiate i due budini alternando i colori. Prima di poter essere servito il budino mou mou deve essere completamente freddo e questo dovrebbe avvenire in un paio di ore. Se lo tenete nel frigo copritelo con la stagnola.budino-mou-mou

 

Pubblicato in: Dolci, dolcetti e torte

Crostata al limone

Buona settimana a tutti! Sono in vacanza al mare e non vi dico come sono contenta!! Finalmente un po’ di relax dopo un anno così intenso mare, riposo e coccole sono quello che ci voleva per me e mio marito e poi e così bello vedere i bimbi giocare e divertirsi….

Ho preparato questa crostata un mesetto fa in occasione della visita di alcuni nostri amici, è un dolce semplice ma molto gustoso e se come me e mio marito amate le crostate non potete lasciarvela scappare!

Ingredienti per uno stampo di 26 cm

  • 250 g di farina 00
  • 1 uovo intero
  • la buccia grattugiata di un limone grande
  • 100 g di burro freddo
  • 100 g di zucchero
  • 260 g di marmellata di limoni (io ho usato quella della rigoni)

Procedimento

Come prima cosa preparate la frolla facendo una fontana con la farina e lo zucchero, poi al centro mettete l’uovo, la buccia di limone grattugiata e il burro freddo tagliato a pezzetti. Impastate velocemente e poi formate in una palla che avvolgerete in una pellicola. Lasciate riposare la frolla per almeno 30 minuti in frigo. Trascorso questo tempo stendetela e rivestite uno stampo per crostata che avrete imburrato per bene. Versate la marmellata di limoni, livellatela e poi con gli avanzi di frolla fate dei dischetti che disporrete lungo il bordo e al centro. Infornate per 20 minuti o fino a doratura a 180°C. Sformatela solo quando sarà completamente fredda.

crostata-al-limone