Pubblicato in: Primi piatti, Ricette vegane

Insalata di pasta veloce veloce

Questa ricetta me la suggerita una mia amica, io ero alla ricerca di qualcosa di sbrigativo da preparare ma che fosse anche buono e sopratutto fresco e lei mi ha proposto quest’insalata e io me ne sono innamorata subito!! Secondo me è l’ideale per quando si ritorna dal mare ma anche a pranzo in città e perchè no come pausa pranzo…Insomma si è capito che io l’ho promossa a pieni voti?!

Ingredienti per 4 persone

  • 250 g di pasta corta
  • 5 pomodori da insalata
  • capperi qb
  • 20 olive verdi
  • olio evo
  • sale

Procedimento

Mentre la pasta cuoce lavate i pomodori, puliteli e poi tagliateli a pezzetti. trasferiteli in una ciotola capiente e poi unite i capperi e le olive denocciolate e tagliate a pezzetti. Condite con olio evo e sale. Scolate la pasta e raffreddatela sotto l’acqua fredda e poi versatela nella ciotola, girate. Fate riposare per una mezz’ora fuori dal frigo prima di servirla.

Insalata-di-pasta-veloce-veloce

 

 

Pubblicato in: Antipasti, Ricette vegetariane, Salse e sughi

Crema di melanzane

Oggi vado particolarmente di corsa, ho un milione di cose da fare e sono particolarmente indietro con il mio programma, ma considerando che il pomeriggio sarà ancora più incasinato ho deciso di scrivervi questo post ora.

La crema di melanzane l’ho vista un bel po’ di tempo fa sul sito di misya e mi ero ripromessa di prepararla alla prima occasione che è stata qualche giorno fa in occasione di un pranzo di famiglia. L’ho servita su dei crostini come antipasto e devo dire che è piaciuta a tutti pertanto penso di rifarla magari per condirci la pasta… rispetto alla ricetta originale io ho modificato un po’ le dosi e ho eliminato l’aglio.

PS Ovviamente le quantità che vi do sono relative all’uso come antipasto.

Ingredienti per 6 persone:
  • una melanzana lunga
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • 20 ml di olio evo
  • basilico
  • sale
  • pepe

Procedimento

Lavate e spuntate la melanzana, quindi tagliatela a metà nel senso della lunghezza. Sistematela in una piccola pirofila su della carta forno, bucherellate la buccia con i rebbi di una forchetta e cuocetela a 200°C per 25 minuti. Trascorso questo tempo aspettate che si raffreddi un po’ e poi con l’aiuto di un cucchiaino scavatela in modo da prendere tutta la polpa. Trasferite la polpa in un colino e premete in modo da eliminare l’acqua in eccesso. Trasferitela in un frullatore e aggiungete il parmigiano grattugiato, il sale, il pepe, il basilico e l’olio. Frullate in modo da ottenere una crema omogenea. Trasferitela in una ciotola e fatela riposare per un’ora prima di servirla sulle bruschette o sui crostini.

pesto-di-melanzane
Pubblicato in: Dolci, dolcetti e torte

Cheesecake alla nutella

Buon inizio settimana a tutti! Le vacanze per noi sono terminate e io mi sento bella carica 😀 Probabilmente a causa delle sei settimane di ferie che ci siamo presi 😉 Come vi ho scritto, gli ultimi giorni li abbiamo passati a casa, a sistemare e decorare insomma a rendere il nostro nido più accogliente consapevoli anche del fatto che se avessimo rimandato a settembre non saremmo riusciti a fare nulla presi come siamo da mille impegni. Ma ora passiamo alla ricetta! Vi posto la ricetta di un dolce senza cottura, adattissimo, quindi,  da fare in estate: il cheesecake alla nutella. L’ho preparato su richiesta di mio figlio per il suo onomastico. Non è il mio dolce preferito ma è scenografico e facile da fare e devo dire che ha riscosso un certo successo. Per le dosi sono partita dal mio cheesecake al cioccolato, se lo provate fatemi sapere cosa ne pensate, ok?

Ingredienti per 8/10 persone

  • 250 g di biscotti digestive
  • 2 cucchiai di nocciole tritate non troppo finemente
  •  80 g di burro
  •  1 cucchiaio di nutella
  •  400 g di philadelphia
  •  400 g di nutella
  •  200 ml di panna da montare

Decorazione

  • granella di nocciole qb

 

Iniziate a preparare la base del dolce amalgamando i biscotti tritati con la nutella, il burro fuso e le nocciole. Dopo aver mescolato trasferite il composto in uno stampo a cerniera, se non lo avete usatene uno qualsiasi ma rivestitelo con la pellicola in modo da riuscire a staccare il dolce più facilmente. Schiacciate e livellate i biscotti per bene in modo da formare la base (non fate i bordi) e trasferite lo stampo in frigo dove dovrà rimanere per circa 30 minuti. Nel frattempo dedicatevi alla crema. In una ciotola mettete il  philadelphia e la nutella e mescolate poi unite la panna montata. Quest’ultima dovrà essere unita delicatamente se no smonta. Mescolate fino ad ottenere una crema omogenea. Versate la crema sulla base di biscotti, livellate con un cucchiaio e rimettete in frigo dove dovrà rimanere per almeno 2 ore. Trascorso questo tempo levate il cheesecake dallo stampo e se vi va, potete decorare il vostro dolce con la granella di nocciola.

cheesecake-nutella

 

 

 

Pubblicato in: Primi piatti, Ricette vegetariane, Ricette veloci

Insalata di riso croccante

Buongiorno a tutti! Ho trascorso tutta la mattinata a levare pittura dal pavimento una faticaccia… Dovete sapere che io e mio marito, approfittando di questi giorni di ferie, abbiamo deciso di decorare la stanza dei nostri figli, cambiando colore ai letti, mettendo delle mensole e aggiungendo dei complementi di arredo. In realtà fare questi lavori in piena estate non è molto consigliabile ma sono mesi che li rimandavamo ed ero sicura che con l’inizio della scuola non li avrei più fatti. Non abbiamo ancora finito ma devo dire che siamo a buon punto! Comunque per il pranzo di oggi non avevo molto tempo e allora ho deciso di preparare un’insalata di riso tutta di verdure, il croccante è dovuto alla presenza delle carote crude. Ovviamente si presta a mille altre varianti ma questa versione è velocissima da fare e se avete poco tempo ve la consiglio decisamente! Un bacio a chi passa da qui.

Ingredienti per 4 persone

  • 250 g di riso
  • 2 carote
  • una zucchina
  • 80 g di piselli
  • 80 g di mais
  • olio evo
  • sale
  • maionese

Procedimento

Mettete l’acqua sul fuoco e nel frattempo lavate e tagliate a pezzetti la zucchina e poi cuocetela con un filo di olio di oliva a fuoco basso per 15 minuti. Regolate di sale e poi spegnete. Pulite e tagliate le carote a pezzettini. Lessate i piselli o cuoceteli nel microonde come ho fatto io. In una ciotola bella capiente mettete il mais, le carote, la zucchina e i piselli e poi il riso dopo averlo passato sotto l’acqua corrente. Aggiungete un paio di cucchiai di olio evo e se vi piace un po’ di maionese.

insalata-di-riso-croccante

Pubblicato in: Antipasti, Ricette veloci

Spiedini di melone

Bentornata….a me!! Eccomi di nuovo qui dopo qualche giorno di assenza, sapete sono andata al mare e li la connessione ad un certo punto ha iniziato a fare le bizze.. probabilmente c’era troppa gente, non so che dire ma ora sono di nuovo a casa (che ho messo letteralmente sottosopra) pronta a lasciarvi una nuova ricetta! In realtà non è una vera e propria ricetta ma un’idea per portare in modo diverso il più classico degli antipasti a tavola: prosciutto e melone. La preparazione è molto scenografica e poi è velocissima vi servirà solo un porzionatore non troppo grande…

Ingredienti per 12 spiedini

  •  un cantalupo
  • 120 g di prosciutto crudo
  • rucola
  • spiedini lunghi

Procedimento

Tagliate il melone a metà (cercate di essere precise nel taglio!) e poi scavatelo con il porzionatore. Ricaverete in questo modo tante palline di melone, a me ne sono venute una quarantina.  Prendete uno spiedino e infilzate una pallina di melone poi mettete un paio di pezzetti di prosciutto (io ho tagliato le varie fette in più parti) e aggiungete un paio di foglie di rucola. Ripetete questi passaggi per tre volte e poi infilzate lo spiedino nel guscio di melone che fungerà da cestino. quando avrete finito riponete nel frigo per almeno 30 minuti.

spiedini-melone2

spiedini-melone

Pubblicato in: a base di carne, Ricette veloci

Insalata di pollo

Ecco qui una nuova ricetta per preparare un piatto sano e veloce con poca o nessuna fatica! In realtà quest’insalata è tutto tranne che un piatto nuovo, potremmo quasi definirla un classico… Mia madre qualche volta la preparava in estate ma a me non piaceva, apprezzavo molto di più una versione con la maionese che le insegnò una vicina (e che a pensarci bene non mangio da una vita…) che però non ho voluto preparare per motivi dietetici 😦 Questa mattina però ho voluto prepararla per pranzo perchè è ottima al ritorno dal mare ed è fresca. Ho deciso di apportare alcune modifiche alla versione cucinata da mia madre (ad esempio non ho lessato il pollo) e devo dire che il risultato è stato decisamente più in sintonia con i miei gusti. Se vi va provatela e fatemi sapere! Io ora vado a schiacciare un pisolino 😀 😀

Ingredienti per 2 persone

  • 250 g di petto di pollo
  • 10 olive verdi
  • 80 g di mais
  • 300 g di insalata iceberg
  • olio evo
  • sale
  • limone

Procedimento

Lavate l’insalata, eliminate le fogli più esterne e poi tagliate quelle più grandi. Trasferite tutto in una ciotola piuttosto capiente e aggiungete le olive verdi (meglio se denocciolate), il mais e condite con olio e sale. Nel frattempo cuocete il petto di pollo in padella senza olio e girandolo spesso, ci vorranno una decina di minuti. Appena pronto tagliatelo a striscioline, aggiungete un po’ di limone e poi unitelo all’insalata. Girate in modo da amalgamare il tutto ed ecco qui la vostra insalata di pollo è pronta!

ps Io non ho usato olio e sale perchè l’insalata mi piace scondita ma ho solo fatto una spruzzata di limone sul pollo.

insalata-pollo-classica

 

 

Pubblicato in: Ricette vegetariane, Ricette veloci

Acquasale bianca

Le freselle o il biscotto di grano sono un classico piatto estivo del sud italia vengono preparate di frequente e a casa mia sono sempre gettonatissime. Andando al mare nel Cilento ho scoperto che i piatti a base di freselle vengono chiamati acquasale e devo dire che il nome mi è piaciuto ecco perchè ho deciso di adottare questo nome anche io  😀 :D.

La ricetta che vi propongo non è quella classica ma è una versione un po’ diversa senza pomodori, chiaramente meno veloce ma ugualmente da provare, io l’ho inserita nelle mie ricette estive!

Ingredienti per 4  persone

  • 4 freselle
  • 2 melanzane lunghe
  • 100 g di scamorza
  • olio
  • sale
  • uno spicchio di aglio

Procedimento

Tagliate le melanzane in 4 parti nel senso della lunghezza e se dovesse esserci troppo pane eliminatelo. Quindi tagliatele a pezzettoni e poi trasferitele in padella insieme ad un po’ di olio e ad uno spicchio di aglio. Cuocetele coperte a fuoco moderato per 15 minuti girandole spesso. Se dovessero seccarsi troppo aggiungete pure un po’ di acqua. Spugnate leggermente le freselle nell’acqua facendo attenzione a che non si spugnino troppo, altrimenti avrete l’effetto pane bagnato. Conditele con olio e sale e poi unite le melanzane e la scamorza tagliata a pezzettoni.

acquasale-bianca